Stampa

Domenica, 17 marzo 2019, con la celebrazione della Santa Messa delle ore 18,30, presieduta da S.E. Mons.  Giampiero Palmieri, Vescovo Ausiliare del Settore Est di Roma, ha avuto inizio il Percorso Antoniano con “TREDICI SETTIMANE E  I  TREDICI  MARTEDI’  “ in preparazione alla Festa del Santo Patrono di Padova per il prossimo 13 giugno 2019. L’usanza dei “tredici martedì “: preghiere e riflessioni   in onore del Santo è molto diffusa. Infatti essa unisce le ultime due tappe salienti della vita terrena di S. Antonio: il giorno della morte, venerdì 13 giugno, e il giorno dei funerali, martedì 17 giugno 1231. Il martedì è il giorno particolarmente caro a S. Antonio di Padova, perché i suoi funerali, un vero e proprio trionfo di folla, vennero celebrati il martedì successivo alla sua morte. La celebrazione delle Tredici Settimane avviene con molta solennità: all’inizio di ogni settimana viene distribuita ai fedeli una cartolina che, con l’invito a recitare una particolare preghiera, dona anche belle notizie da ricordare sulla vita del Santo. Inoltre ogni martedì la Concelebrazione Eucaristica è presieduta da un esperto Padre Rogazionista che mette in rilievo vari aspetti della vita del Santo. Un ricordo speciale va al “Pane di S. Antonio”, ottenuto grazie ad una pia elargizione di una signora messinese, Susanna Consiglio, che aveva fatto voto al “Santo dei Miracoli” di dare un’elemosina per i bambini assistiti da P. Annibale, qualora fosse stata liberata dal contagio del colera che in quell’anno si era diffuso a Messina. Per ricordare questo avvenimento ogni settimana nei tredici martedì anteriori alla Festa di S. Antonio, il Parroco benedice il pane che viene distribuito ai fedeli.