Stampa

21 LUGLIO 2018

Nonostante l’ avanzata stagione estiva, mentre il pensiero delle vacanze va alla grande nella mente di molti, quando P. Antonio ha invitato i suoi parrocchiani a festeggiare il suo 39° Anniversario di Sacerdozio, molti sono accorsi per essere presenti in un giorno importante per il loro Padre Spirituale. La chiesa si è riempita, il coro, ormai disciolto per il periodo estivo, si è ricompattato con quelli che hanno potuto essere presenti per rendere la cerimonia più ricca di spiritualità. I parrocchiani con la loro presenza hanno espresso i loro più sinceri e affettuosi auguri al Padre per l’opera di amore e di dedizione rivolta specialmente verso i fratelli più sfortunati. “La più grande misericordia – dice S. Annibale – che il buon Dio fa ad un popolo è quella di mandargli eletti sacerdoti; come la più grande misericordia fu quella di mandare Gesù sulla terra”. Sono parole che ci fanno pensare a P. Antonio e ringraziamo il Signore invocando la sua benedizione su di lui, perché ce lo conservi sempre come guida preziosa nel cammino della vita. Per l’ occasione la nostra bella chiesa si è impreziosita di due nuove bellissime statue raffiguranti la Madonna del Sacro Cuore e S. Pio, che P. Antonio ha benedetto all’inizio della celebrazione. Le immagini di Gesù, della Madonna e dei Santi non solo rendono più bella la casa di Dio, ma sono sempre un punto di riferimento per ognuno di noi, che sente in sé il desiderio di una più profonda spiritualità e ristoro interiore nella ricerca continua di un appagante incontro con il Signore. La solenne Concelebrazione Eucaristica è stata presieduta da P. Bruno Rampazzo per il quale, il 21 luglio ricorreva il 2° anniversario di elezione a Superiore Generale della Congregazione Rogazionista. Fra gli altri confratelli è intervenuto anche P. Pasquale che ha celebrato i suoi 44 anni di sacerdozio. A coronare questa giornata ricca di avvenimenti vogliamo ricordare con gioia l’anniversario della nostra parrocchiana Egle , che il 19 luglio ha compiuto 100 anni alla quale vanno i nostri sentiti auguri. Con la celebrazione si è chiuso l’Anno Pastorale delle tre “ A” ed è stato indetto il nuovo Anno Pastorale del “Rogate” che si aprirà l’ultima domenica di settembre. La cerimonia si è conclusa in un clima di serena fraternità a cui è seguito un simpatico incontro con il Gruppo Mariano Filippino BUKLOD MAGNIFICAT che ha offerto agli intervenuti un gustoso Apericena ricco di piatti etnici che sono stati apprezzati e graditi da tutti. E’ bello ricordare con quale gioia e semplicità questo Gruppo di Filippini si è donato agli altri offrendo i “piatti” più caratteristici del loro Paese per il puro piacere di donare, facendoci sentire tutti un po’ fratelli. Grazie Padre Antonio per questa bella accoglienza! E’ vero che chi dona amore, riceve amore!